Diagnostica

CBCT

La tomografia computerizzata Dentale Cone Beam (CBCT) ci permette ricostruzioni 3D delle strutture anatomiche esaminate. Grazie a specifici e potenti software di elaborazione, questa tecnica offre immagini diagnostiche sui tre piani dello spazio esponendo il paziente a dosi radianti bassissime. Si è dimostrata insostituibile nella chirurgia di molari inclusi sia nell’adulto che in età pediatrica. In implantologia, permette di valutare qualità e quantità di osso disponibile e prevedere possibili cause di insuccesso. In ortodonzia, consente una migliore programmazione clinica e in campo oncologico permette di definire l’estensione di processi espansivi e compromissioni anatomiche.
4-cbct2
4-panoramica2

Panoramica

L’ortopantomografia, anche chiamata panoramica dentale, è lo studio delle arcate dentarie superiori ed inferiori e si effettua con un’apparecchiatura chiamata “ortopantomografo”.
Il paziente si posiziona in piedi con il viso tra il dispositivo di emissione raggi e il piano sensibile. Il dispositivo percorre una rotazione di pochi secondi attorno al viso del paziente, che deve rimanere immobile.

DIAGNOdent

è un sistema innovativo di controllo per la carie. È infatti un valido strumento che produce un fascio laser che analizza la qualità dello smalto e della dentina di un dente. Ci permette di stabilire la presenza di carie anche non visibili a occhio nudo (perché sotto lo smalto o perché non visibili direttamente). Si possono individuare per tempo la carie fissurale e la carie prossimale.
Diagnosi facile: soprattutto bambini e giovani presentano nell’80% dei casi la carie fissurale che può essere più facilmente scoperta con questo sistema.
4-diagnodent